Foppapedretti, vittoria al tie-break 3-2 contro le avversarie di Modena

Foppapedretti, vittoria al tie-break
3-2 contro le avversarie di Modena

Successo al tie-break per la Foppapedretti Bergamo sulla Liu Jo Modena: 3-2 (28-26, 22-25, 22-25, 25-16, 15-13) nell’anticipo della settima di ritorno della massima serie di volley femminile.

Rousseax, Heyrman, Folie, Piccinini, Fabris, Rondon e il libero Arcangeli per Liu Jo, Loda, Paggi, Blagojevic, Melandri, Radecka, Sylla e il libero Merlo per Foppapedretti. In avvio sono i colpi di Blagojevic ad inseguire Modena. Poi arriva un ace di Paggi e il sorpasso. Rousseax riporta la parità sul 15-15 e si prosegue passo a passo con i colpi di Loda. a rispondere agli attacchi di Modena. Sul 21-20 per le ospiti dentro Plak per Sylla e l’olandese firma il 23-23. Un’invasione di Modena porta la prima palla set rossoblù annullata da Fabris, una ricezione di Loda cade direttamente nel campo di Modena ed è di nuovo setball annullata nuovamente da Fabris. Plak porta un’altra occasione e tocca a Heyrman annullarla. Il muro di Plak riporta il vantaggio e l’attacco di Blagojevic chiude il primo set andato a segno grazie a 4 muri, un ace e il 52% di attacchi vincenti.

Si riparte con Celeste Plak in campo e la Foppapedretti arriva con il vantaggio di 12-8 al time out tecnico. È Rousseaux a rimettere in carreggiata Modena e a portarla sul 16-15. Sul 20-18 per Modena cambio di diagonale rossoblù e entrano Sylla e Mori. 24-20 ed è Melandri ad annullare il primo setball di Modena, poi arriva il controcambio con il rientro di Plak e Radecka ed è proprio Plak ad annullare il secondo setball, ma un errore al servizio (l’ottavo in questo parziale) riporta il match in parità.

La Foppapedretti riparte subito forte, ma Modena non ci sta e con Fabris arriva il break del 16-14. Sul 18-15 per le ospiti dentro Mambelli per Loda. Due muri consecutivi di Paggi portano alla parità del 21-21, ma non bastano, Modena strappa il set con il 25-22. Quarto set, PalaNorda infuocato e la Foppapedretti si trova avanti 12-9 al time out tecnico. Si arriva fino al 16-10 trascinati dai colpi di Celeste Plak. Le rossoblù non si fermano, Plak non si ferma (chiude il set con l’89% di positività in attacco) e si va 20-12. Blagojevic mette a terra palle preziose, il pubblico rossoblù è incontenibile e Radecka chiude il set con il 25-16.

Il match si decide così al tie-break: Modena reagisce e si porta subito sul 5-2. Al cambio di campo è 8-5 per le ospiti, la Foppapedretti risale fino al 7-8, poi 9-10, il muro di Plak vale il 10-11 e si scatena di nuovo la torcida rossoblù. La pipe di Plak è per l’11-12, Heyrman mette a terra la palla pesante dell’11-13 ma il muro di Loda porta la parità del 13-13. Un errore di Modena e arriva il matchpoint un altro errore in attacco e vince la Foppapedretti! Ora una settimana di pausa e poi nuova sfida a Busto Arsizio.

Foppapedretti Bergamo-Liu Jo Modena 3-2 (28-26, 22-25, 22-25, 25-16, 15-13)

Foppapedretti Bergamo: Mori, Deesing n.e., Loda 12, Paggi 14, Blagojevic 12, Merlo (L), Melandri 6, Radecka 5, Plak 28, Mambelli, Sylla 4, Tasca. All. Lavarini

Liu Jo Modena: Rousseaux 14, Kostic n.e., Heyrman 8, Folie 13, Arcangeli (L), Petrachi (L) n.e., Muri, Piccinini 7, Fabris 21, Crisanti, Maruotti, Rondon 2, Ikic 6. All. Beltrami

Arbitri: Marco Zavater e Ginaluca Cappello


© RIPRODUZIONE RISERVATA