Gomez: «Oggi è morto anche il calcio» Maradona ha regalato gioia

Gomez: «Oggi è morto anche il calcio»
Maradona ha regalato gioia

I connazionali nerazzurri alla vigilia della partita con il Liverpool ricordano la leggenda del calcio mondiale.

«Oggi è morto anche il calcio, hai dato gioia a tante persone». Da Liverpool, dove è atteso dal match di Champions League stasera alle 21 ad Anfield Road, Alejandro Gomez ha ricordato Diego Armando Maradona sul proprio profilo Instagram dopo aver appreso della prematura morte del sessantenne connazionale: «Riposa in pace Diego, mancherai molto a tutti gli argentini e a tutti noi che sogniamo un giorno di essere come te e di indossare quel numero», ha scritto in spagnolo il capitano dell’Atalanta a commento della foto dell’esultanza del ’Pibe de Orò dopo aver segnato il famoso gol all’Inghilterra ai Mondiali messicani del 1986. «Oggi è morto anche il calcio, hai dato gioia a tante persone, non meritavi di passare il resto dei tuoi giorni così - chiude il Papu -. Mando le mie condoglianze a familiari e amici. È tutto molto triste».

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ıllıllı Papu Gomez ıllıllı (@papugomez_official)

Un altro degli argentini in nerazzurro (c’è anche José Palomino), il difensore Cristian Romero: «Grazie per tutto quello che hai fatto per noi, riposa in pace Diego».

Infiniti i messaggi di cordoglio da parte di tutto il mondo, per il calciatore più forte e conosciuto della storia.

Un murales con il ritratto di Maradona firmato Yorit a Napoli

Un murales con il ritratto di Maradona firmato Yorit a Napoli
(Foto by CESARE ABBATE / Z55)


© RIPRODUZIONE RISERVATA