Lunedì 09 Giugno 2014

Il Milan all’ex atalantino Inzaghi

Fino al 2016. Esonerato Seedorf

L'attaccante del Milan Filippo Inzaghi saluta commosso al termine della gara contro il Novara allo stadio Giuseppe Meazza di Milano in una foto d'archivio del 13 maggio 2012. ANSA / MATTEO BAZZI
(Foto by MATTEO BAZZI)

Il Milan comunica di avere esonerato l’allenatore Clarence Seedorf e di avere affidato la prima squadra, fino al 30 giugno 2016, a Filippo Inzaghi. E’ quanto si legge in un comunicato ufficiale del club.

La trattativa per la risoluzione consensuale fra il Milan e Clarence Seedorf (che ha altri due anni di contratto) non è mai decollata, così il club ha deciso per l’esonero, comunicato con una nota di due righe a un paio di settimane dall’incontro di Arcore in cui il presidente Silvio Berlusconi ha dato l’investitura al nuovo allenatore Pippo Inzaghi.

Già allenatore di Allievi Nazionali e Primavera del Milan, nonché ex atalantino, Inzaghi aveva un contratto per altre due stagioni, per il quale è stato programmato solo un adeguamento dell’ingaggio

© riproduzione riservata