La Foppa si rituffa in campionato Domenica la Robur al Palazzetto

La Foppa si rituffa in campionato
Domenica la Robur al Palazzetto

Pronti a correre. Vanno in archivio le pur brevi vacanze natalizie e la Foppapedretti torna in campo per dare il via al girone di ritorno.

La squadra bergamasca aprirà le danze per la prima del 2015 al PalaNorda alle 18 di domenica 4 gennaio. E di fronte si troverà la Robur Tiboni Urbino. All’andata nelle Marche fu 3-0 per le rossoblù che fecero scoprire al campionato Italiano il braccio armato della nuova arrivata Celeste Plak. E per questo debutto a casa nel nuovo anno si attendono conferme. Ma soprattutto si attende il popolo rossoblù ad accendere il fuoco del PalaNorda.

Chi troveranno dall’altra parte della rete le rossoblù? Cambio tecnico recente sulla panchina della Robur Tiboni che ha portato alla promozione del secondo allenatore Ebana a capo dello staff. Farà ritorno a Bergamo Eleonora Bruno, vice Merlo nelle ultime stagioni in maglia Foppapedretti. E insieme a lei vedremo le palleggiatrici Agostinetto e Zecchin, le centrali Vujko, Walker e Leggs, le schiacciatrici Richey, Spelman, Lestini, Santini e Fresco.

La differita del primo match del girone di ritorno è in programma già domenica alle 22.30. La replica su BG24 lunedì alle 21.30 e venerdì alle 22.00.

Il programma (1ª di ritorno; domenica 4 gennaio, ore 18): Metalleghe Sanitars Montichiari-Nordmeccanica Rebecchi Piacenza (sabato 3 gennaio, ore 20.30, diretta Rai Sport 1), Imoco Volley Conegliano-Il Bisonte Firenze (sabato 3 gennaio, ore 20.30), FOPPAPEDRETTI BERGAMO-Robur Tiboni Urbino, Igor Gorgonzola Novara-Pomì Casalmaggiore, Volley 2002 Forlì - Liu Jo Modena, Savino Del Bene Scandicci-Unendo Yamamay Busto Arsizio.

La classifica: Igor Gorgonzola Novara 29, Liu Jo Modena 25, Pomì Casalmaggiore 23, Imoco Volley Conegliano 21, FOPPAPEDRETTI BERGAMO 20, Unendo Yamamay Busto Arsizio e Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 18; Metalleghe Sanitars Montichiari 17; Savino Del Bene Scandicci 12, Il Bisonte Firenze 11, Volley 2002 Forlì 4, Robur Tiboni Volley Urbino 0.


© RIPRODUZIONE RISERVATA