Moioli torna sulla «sua» pista, a Veysonnaz può chiudere in bellezza

Snowboardcross Ultima tappa della Coppa del Mondo, già vinta dalla britannica Bankes a Reiteralm: l’alzanese cerca una vittoria di prestigio nella località svizzera, dove ha già trionfato 4 volte nell’individuale e una a squadre.

Moioli torna sulla «sua» pista, a Veysonnaz può chiudere in bellezza
Michela Moioli (in primo piano col casco giallo) in azione nella gara di Reiteralm, in Austria

Michela Moioli vuole congedarsi con una vittoria, degna della campionessa qual è, nell’ultima gara di Coppa del Mondo di snowboardcross che si disputa domenica 20 marzo. Il trofeo è già in mano alla britannica Charlotte Bankes, che l’ha conquistato a Reiteralm con una settimana d’anticipo, ma si gareggia a Veysonnaz, in Svizzera, su una pista che porta fortuna all’alzanese. Qui Michela si è imposta quattro volte nell’individuale (2015, 2016, 2018 e 2020) e una volta nella gara a squadre del 2017, mentre l’anno scorso è giunta seconda alle spalle della ceca Eva Samkova e davanti proprio a Bankes.

Michela è seconda in classifica generale e cercherà di difendere la piazza d’onore dall’attacco della francese Chloé Trespeuch, che la insegue a soli 21 punti di distacco. Nelle prove non ufficiali della vigilia, il cosiddetto training (più che altro un assaggio del percorso) Bankes ha preceduto Moioli: le premesse per un duello finale serrato ci sono tutte.

Un successo chiuderebbe in gloria un’annata positiva, ricordando che l’atleta seriana ha messo in bacheca anche l’argento olimpico nella gara a squadre mista, in coppia con l’altoatesino Omar Visintin. Al cancelletto di Veysonnaz anche l’altra bergamasca di coppa, Sofia Belingheri, di Roncola San Bernardo, con l’obiettivo di ravvivare con una fiammata una stagione piuttosto incolore. Diretta tv su Eurosport alle ore 14,30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA