Operazione risalita alla Remer
Trevigliesi in trasferta a Reggio

Operazione risalita alla Remer. Le quattro sconfitte negli ultimi cinque turni di regular season hanno relegato il quintetto trevigliese al terz’ultimo posto della graduatoria con altre tre squadre. Una di queste è, proprio, Reggio Calabria.

Operazione risalita alla Remer  Trevigliesi in trasferta a Reggio

Operazione risalita alla Remer. Le quattro sconfitte negli ultimi cinque turni di regular season hanno relegato il quintetto trevigliese al terz’ultimo posto della graduatoria con altre tre squadre. Una di queste è, proprio, Reggio Calabria che ospiterà domenica (alle 18 il pronti via) capitan Rossi e compagni.

Guai non approfittare di avversari di pari classifica che pure loro su dieci partite disputate ne hanno vinte soltanto quattro. A maggior ragione visto che coach Adriano Vertemati potrà di nuovo contare sul monumentale Marino, assente da un mese per il noto infortunio al ginocchio.

Con il regista e “mangiacanestri” senese agirà il serbo Krstovic con nelle gambe una preziosa settimana di lavoro in più, in palestra, rispetto all’esordio non del tutto convincente contro Casalpusterlengo. In altre parole, a Reggio si rivedrà così all’opera la vera Remer la cui collocazione nella classifica della terza serie nazionale non è affatto coniugabile, quanto a potenzialità, con quella attuale.

Naturalmente nella lunga trasferta al sud la Remer toccherà con mano un fattore campo sicuramente di spessore sotto variegati aspetti. Questi, infine, i dieci giocatori che verranno certificati a referto: Kyzlink, Krstovic, Rossi, Ihedioha, Marino, Alessandri, De Paoli, Carnovali, Flaccadori, Spatti.

Opportunità per la Vivigas Costa Volpino (quarta categoria) di tornare al successo dopo i precedenti inaspettati due flop. Ad attendere la formazione di coach Crotti, domenica (ore 18) a Lugo c’è il team locale ancora a zero punti dopo nove giornate di campionato. Perdere anche in Romagna equivarrebbe aprire una crisi delle più preoccupanti.

Reduce dalla convincente vittoria sulla ex capolista Imola, la Comark è alla ricerca di una conferma, fuori casa, con Crema (sabato 7 dicembre, ore 21) compagine allenata dal giovane ma ben collaudato bergamasco ed ex Alessandro Galli. In dirittura d’arrivo un ulteriore rinforzo, il club del presidente Maurizio Giacometti punterà decisamente all’acquisizione della posta in palio per mantenersi a ridosso delle candidate al salto di qualità.

Arturo Zambaldo

Remer,obiettivo risalita a R.Calabria

Anche Vivigas e Comark in trasferta

© RIPRODUZIONE RISERVATA