Sofia tra polenta a Papu Dance - Video
E fa anche la testimonial di moda

Ha 25 anni, bergamasca doc, è da sempre uno spirito libero: tenace e indipendente. Amante della natura, dal carattere positivo. E ora anche modaiola.

Sofia tra polenta a Papu Dance - Video E fa anche la testimonial di moda

Nata a Bergamo, abita in Città Alta, i genitori - mamma Giuliana e papà Ezio, ingegnere di professione e pittore per passione - la portavano a Foppolo, dove avevano casa e dove era stato avviato allo sci pure Tommaso, fratello maggiore di Sofia. Da quando ha tre anni questa ragazza tenace e sorridente è sugli sci e disputò la prima gara a otto anni: la sua fissa era vincere e quel giorno ci riuscì battendo perfino i maschi.

Forte, autonoma, la descrivono tutti come uno spirito libero. Senza mai aver paura: una volta scivolò giù dalla seggiovia - si legge sul Web -, ma ebbe la prontezza di riflessi di attaccarsi al poggiapiedi e di rimanere così fino a quando non arrivarono a recuperarla con la scala. I bambini che erano con lei sulla seggiovia erano invece atterriti.

Un video che la racconta nella sua vita privata, ricordando pure le sue tante «goggiate», ma non solo: «Se non sai fare la polenta non sei nessuno!» ha detto ridendo Sofia Goggia che la polenta la sa fare e la sa fare anche bene a giudicare dalle facce soddisfatte degli ospiti in studio a «Sport Non Stop».Dopo il faccia a faccia con Stefano Ferrando, la sciatrice azzurra si è messa ai fornelli, e ha parlato anche di Papu Dance.

E nella vita quotidiana? Ama la natura e gli animali ed è grande appassionata di fotografia. Appassionata di musica e collezionista di vinili, tra i suoi idoli ci sono Fedez e J-Ax. Con una curiosità: è testimonial di Falconeri, brand di cashmere e filati naturali con un contratto di tre anni e un look casual elegante in cui si trova a suo agio. «E pensare che non sono mai stata una patita di moda e di shopping. Anche ora sono una che acquista abbigliamento solo se è necessario o se per caso vedo qualcosa che mi piace, ma senza grandi passioni o innamoramenti» ci aveva raccontato Sofia che ha però uno stile ben definito per questo inverno: «Il mio look è basico, ma con un pizzico di rock. Mi piacciono la pelle, il pelo e il pizzo». Colore prediletto il nero, i jeans sono il must have e ai piedi ci sono «un paio di sneakers o di francesine». Niente gonne o tacchi alti: «Le occasioni per sfoggiare abiti e uscire la sera sono davvero poche dati i miei impegni sportivi». Rivelando un segreto tutto modaiolo: «Alla mia età c’è chi è appassionato di accessori, di borse per esempio - sorride -. Io non ne ho neanche una, e finisco sempre per attingere nell’armadio di mia madre. Prima o poi mi deciderò a fare shopping».

Con una grande passione per la poesia: il suo poeta preferito è John Keats e c’è una sua frase che è un po’ il suo mantra: «La vita è un’avventura da vivere, non un problema da risolvere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA