Top e flop del calcio provinciale Domenica che sorride a Scanzo e Brusa
Calcio provinciale prima categoria 2019/20 - formazione del”Almè (Foto by Daniele Foffa)

Top e flop del calcio provinciale
Domenica che sorride a Scanzo e Brusa

Condizioni difficili nel fine settimana del calcio provinciale per la pioggia battente. Ecco un breve riassunto della giornata delle bergamasche in campo.

In Serie D alcune formazioni della nostra provincia si leccano le ferite dopo una domenica negativa che sorride solo a Scanzorosciate e Brusaporto: la formazione di Valenti torna con un punto dal campo di una delle favorite, il Seregno (1-1) e continua a sognare, mentre sono tre punti importanti per un campionato tranquillo quelli dei gialloblù in casa con la Folgore Caratese (1-0); per Virtus Ciserano Bergamo e Ponte sconfitte che fanno male e il pari tra Villa d’Almè e Caravaggio (2-2) non serve a nessuno.

In Eccellenza continuano ad arrivare conferme dal Telgate, 3° a 5 dal primato, dopo il successo in casa del Vobarno (2-0), mentre nel girone B sono tre punti che danno ossigeno in classifica al fanalino Lemine Almenno (4-3 con la Pontelambrese) e allo Zingonia Verdellino (4-1 al Sant’Angelo Lodigiano). In Promozione continua il testa a testa al vertice tra Bergamo Longuelo e Villongo, entrambe vittoriose, mentre in Prima categoria è arrivato un nuovo trionfo per due formazioni che si avvicinano al titolo di campione d’inverno, come la Cividatese e l’Almè, capoliste indiscusse dei loro gironi. In Seconda categoria vola in testa l’Aurora Seriate nel girone C sorpassando l’Albano, battuto nello scontro diretto: continua invece la stagione da record del Medolago, arrivato a 11 vittorie consecutive e del Pianico in Terza categoria, giunto a 10.


© RIPRODUZIONE RISERVATA