Trattenere Sportiello e Gomez sarà impossibile per l’Atalanta?
Alejandro Gomez

Trattenere Sportiello e Gomez
sarà impossibile per l’Atalanta?

A poco più di un mese dallo stop del mercato estivo (si avanti fino alla sera del 31 agosto) Sportiello e Gomez sono più che mai al centro dell’attenzione.

Nelle ultime ore il portierone nerazzurro vien dato vicino al Napoli, nonostante tutte le smentite del dt Gianni Sartori, e per il Papu Milan e Napoli pressano che è un piacere. Alla fine, magari, entrambi rimarranno ma oggi come oggi le possibilità che i due siano ceduti sembrano prevalere. Siamo alle solite. Se una società offre cash irrinunciabili per il cartellino del giocatore e a questi un contratto altrettanto sostanzioso nessuno rinuncia.

Il portiere Marco Sportiello

Il portiere Marco Sportiello
(Foto by Magni Paolo Foto)

Dalle nostre parti è già successo per De Roon e sia pure in tono minore per Cigarini. Perché, allora, pensare che non possa accadere per gli altri nostri pezzi da novanta? L’importante o se si preferisce il male minore, sarebbe che i sostituti siano di adeguata qualità. Per Sportiello, i rumors, parlano, di trattativa avviata con il club partenopeo sulla base di 5 milioni di euro in aggiunta a Sepe, in prestito la scorsa stagione all’Empoli. Una valutazione, ritenuta dagli addetti ai lavori, abbastanza equa.

Per il momento non si conoscono su quale piattaforma rossoneri e giallorossi formuleranno le proposte economiche a Sartori per portarsi a casa il fantasista argentino. Parrebbe leggermente favorito il Milan perché a sponsorizzare tenacemente Gomez è il neoallenatore Montella memore delle eccellenti prestazioni dello stesso giocatore quando lo aveva gestito a Catania. In ogni caso, comunque, Gasperini ci conterebbe parecchio ad averlo a disposizione specie nell’annunciato attacco a tre a fianco del centrale Paloschi e di D’Alessandro, sulla fascia opposta. Da seguire attentamente gli sviluppi considerata la portata delle pedine in questione.

Arturo Zambaldo


© RIPRODUZIONE RISERVATA