Tutti pazzi per l’acrobata Pinilla La top ten delle rovesciate - Video

Tutti pazzi per l’acrobata Pinilla
La top ten delle rovesciate - Video

Il cileno celebrato anche dai giornali del suo Paese dopo la prodezza di Cesena. Ecco la classifica delle 10 rovesciate più belle del calcio moderno.

Il giorno dopo la terza prodezza di fila del cileno, che a Cesena ha pareggiato con una rovesciata spettacolare, in linea con le reti segnate contro il Cagliari e il Torino, Mauricio Pinilla si gode il trionfo, sottolineato anche dai giornali sportivi del suo Paese. Come La Tercera, che ha prontamente twittato la rete.

Onore e gloria anche dal Diario Titular

In effetti la rete del cileno a Cesena ha lasciato tutti a bocca aperta, da vedere e rivedere.

E curiosando in rete spunta una classifica dei più 10 spettacolari goal in rovesciata, preparata da Mai Dire Calcio. Opinabile come tutto, ma decisamente da gustare. Cominciamo con la posizione numero 10, Florenzi della Roma contro il Genoa, il 12 gennaio 2014.

In posizione 9 un atalantino, ma non è Pinilla: è Simone Loria nel suo celebre goal a Verona contro il Chievo. Sì, quella dell’urlo di Corbani , anno di grazia 2006.

Ottavo posto per Ronaldinho e la sua rete con la maglia del Barcellona al Villareal, sempre nel 2006.

Posizione numero 7, Mexes, Anderlecht-Milan di Champions League del marzo 2012.

Al sesto posto Rivaldo del Barcellona: 2001 contro il Valencia.

Posizione numero 5, il viola Osvaldo (già meteora nerazzurra) a Torino nel 2008.

In quarta posizione il capolavoro di Yuri Diorkaeff: Inter-Roma 3-1 del 1997.

E arriviamo al podio. Chi si ricorda Mauro Bressan? Non molti. Ma con la Fiorentina ha realizzato ’sto goal in Champions League nel 1999. Al Barcellona per giunta...

Secondo posto per Wayne Rooney e la sua acrobazia nel derby di Manchester del 2011. Praticamente allo scadere. Rete e partita per i Red Devils.

E la più bella rovesciata di sempre? Per Mai dire Calcio è quella di Ibrahimovic in Svezia-Inghilterra del 2012. Comunque la pensiate è un capolavoro.

Ma forse di questo passo la classifica verrà aggiornata e Pinilla entrerà di diritto nella top ten.


© RIPRODUZIONE RISERVATA