Volley Bergamo verso la Supercoppa Valentin in viaggio, Fersino pronta al via
Allenamenti

Volley Bergamo verso la Supercoppa
Valentin in viaggio, Fersino pronta al via

Nelle prossime a Bergamo Natalia Valentin: venerdì 21 agosto, l’alzatrice della Nazionale portoricana sarà in Italia e per lei scatteranno tutti i controlli sanitari come da disposizioni di legge per metterla in condizione di aggregarsi alla squadra nel minor tempo possibile.

È partito il countdown: l’avvio della stagione 2020-2021 è dietro l’angolo. E insieme ai brividi del primo match, è in arrivo anche uno dei volti nuovi tanto attesi. Nelle prossime ore è infatti attesa a Bergamo Natalia Valentin: venerdì 21 agosto, l’alzatrice della Nazionale portoricana sarà in Italia e per lei scatteranno tutti i controlli sanitari come da disposizioni di legge per metterla in condizione di aggregarsi alla squadra nel minor tempo possibile. Per gli arrivi di Stephanie Enright, Juliann Johnson e Kahlia Lanier, il Volley Bergamo è invece in attesa che le ambasciate di riferimento rilascino la documentazione che permetta loro l’ingresso in Italia.

L’attenzione delle otto rossoblù al lavoro con lo staff tecnico è nel frattempo focalizzata sul primo turno di Supercoppa. Il match con Chieri si avvicina e la Zanetti Bergamo preme sull’acceleratore in vista del traguardo del week end del 29-30 agosto: «Dal primo giorno di allenamento stiamo lavorando molto dal punto di vista atletico, non solo di mattina in sala pesi, ma anche nel pomeriggio, quando facciamo palla in palestra. Da quando abbiamo iniziato la preparazione un mese fa, spingiamo molto dal punto di vista fisico, quindi adesso ci sentiamo tutte meglio e stiamo tutte aumentando i carichi. Stiamo sempre migliorando, di giorno in giorno» spiega Eleonora Fersino pronta al debutto con la maglia della Zanetti.

Eleonora Fersino

Eleonora Fersino

Anche il clima, non solo la preparazione atletica, si sta scaldano: «Fin da subito c’è stata una forte intesa tra tutte noi – conferma il libero rossoblù - C’è tanto feeling e lavoriamo bene insieme perché tutte abbiamo tanta voglia di lavorare e di aiutare le compagne. Nonostante non siamo al completo e non stiamo riuscendo a fare tanto gioco perché siamo solo 8, stiamo spingendo lo stesso e stiamo cercando di crescere giorno dopo giorno». A Bergamo, prosegue, «si sono realizzate le aspettative che avevo. Da come me ne avevamo parlato, sta andando come previsto, se non meglio. Con le ragazze mi trovo bene, stiamo costruendo un bel gruppo sia in campo che fuori e anche con la città, con la società, si sta bene, si vive bene. Tutte le cose belle che mi avevano detto, le sto riscontrando di persona e posso confermarle».

Il vista della prima gara ufficiale a Chieri, conclude, «mi aspetto di provare tante emozioni essendo la prima partita con la maglia di Bergamo. Mi aspetto una bella partita, e non intendo solo dal punto di vista del risultato, ma cercheremo proprio di esprimere un bel gioco: mi aspetto di cercare di partire sin da subito bene e di fare un bell’esordio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA