Aperti i servizi per animali Polemiche e precisazioni
Il meticcio Giotto

Aperti i servizi per animali
Polemiche e precisazioni

Dal giorno in cui alcune Regioni (tra cui la Lombardia) hanno deciso di riaprire i servizi per gli animali anche in zona rossa, si è assistito ad un crescendo di «attacchi» contro la nostra categoria, soprattutto contro la riapertura delle toelettature, erroneamente paragonate ai parrucchieri.

Nella polemica che è stata sollevata vengono accostate due attività che in realtà in comune hanno soltanto alcuni strumenti di lavoro come il phon, per esempio, che in toelettatura è diverso e si chiama «soffiatore», o gli shampoo, che tuttavia per noi essere umani non contengono certo antiparassitari. Al di là di questi aspetti di «colore», si tratta di due mestieri decisamente diversi.

Prima di tutto bisogna sottolineare che il servizio di toelettatura è rivolto ai cani che non sono contagiosi perchè non contraggono il Covid. Poi è molto diverso anche il contatto con il cliente che si ferma in negozio soltanto per il tempo necessario a consegnare e ritirare il cane e, ovviamente, per pagare (operazione che tra l’altro è possibile fare al di fuori del negozio anche utilizzando il bancomat).

In misura minore ma qualche critica è stata rivolta anche agli educatori cinofili, che sono stati paragonati agli insegnanti, sottolineando che, mentre i bambini non rientrano in classe, i cani, invece, possono «andare a scuola». Anche in questo caso, tuttavia, le due professioni non sono paragonabili visto che quella dell’educatore cinofilo è a rischio zero perchè solitamente sta in un campo all’aria aperta insieme a un cane (in zona rossa e arancione le lezioni collettive non sono permesse).

Per ultimo va aggiunto che le attività lavorative rivolte agli animali d’affezione sono erroneamente inserite nei cosiddetti «servizi alla persona», un equivoco che ha causato non pochi problemi alla categoria e che si sta cercando di risolvere in sede politica per ottenere una classificazione diversa, con la creazione di codici Ateco dedicati.

*Educatore Cinofilo Professionista


© RIPRODUZIONE RISERVATA