A vuoto il colpo in torneria Spirano, ladri costretti alla fuga
La M.M.T. di Spirano (Foto by Cesni)

A vuoto il colpo in torneria
Spirano, ladri costretti alla fuga

Un gruppo di malviventi ha tentato nel primo pomeriggio di domenica 8 marzo di rubare in una torneria della zona produttiva nord di Spirano, in via Lombardia 13, dove ha sede la M.M.T., un’officina meccanica specializzata nella lavorazione di minuterie metalliche.

Avevano già creato un grosso buco nella parete di una torneria di Spirano, con l’intenzione di entrare e rubare ottone o attrezzature particolari, ma l’arrivo di una pattuglia dell’Istituto di sorveglianza GSI di Treviglio e di due dei carabinieri li ha costretti a desistere dal loro intento e fuggire a tutta velocità con un’auto di grossa cilindrata.

Un gruppo di malviventi ha tentato nel primo pomeriggio di domenica 8 marzo di rubare in una torneria della zona produttiva nord di Spirano, in via Lombardia 13, dove ha sede la M.M.T., un’officina meccanica specializzata nella lavorazione di minuterie metalliche. La banda forse puntava all’ottone o altro materiale metallico. La banda ha cercato di abbattere una parte dell’azienda ma il sistema d’allarme perimetrale è entrato in funzione, allertando la centrale operativa dell’Istituto di vigilanza e facendo scattare la sirena antintrusione. Solo al quel punto, resisi conto che non c’erano molte possibilità di farla franca, i sei sono scappati.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 9 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA