Analisi, dichiarazioni e i risultati elettorali. Su «L’Eco» di martedì 22 pagine di approfondimento

Analisi, dichiarazioni e i risultati elettorali. Su «L’Eco» di martedì 22 pagine di approfondimento

Martedì 5 ottobre «L’Eco di Bergamo» dedica 22 pagine al resoconto della tornata elettorale.

La vittoria al primo turno di Juri Imeri a Treviglio, la delusione di Gianfranco Gafforelli nella sua Calcinate, la conferma di Chiara Drago a Cologno e di Camillo Bertocchi a Alzano. Il voto dell’autunno 2021 nella Bergamasca fotografa sostanzialmente una situazione immutata rispetto a cinque anni fa.

Poche le eccezioni rispetto alla continuità amministrativa (San Paolo d’Argon e Albano le più evidenti), in uno scenario elettorale dove l’astensionismo è stato sicuramente il fenomeno più caratteristico (più di quattro elettori su dieci sono rimasti a casa). Rimane da definire la partita di Caravaggio, l’unico Comune che andrà al ballottaggio, con la sfida tra il sindaco uscente Claudio Bolandrini e lo sfidante (e ex primo cittadino) Giuseppe Prevedini.

Solo quattro le sindache elette, su 37 nuovi primi cittadini: oltre a Chiara Drago, Sara Riva (Gromo), Simona Carminati (Locatello) e Enrica Bonzi (San Giovanni Bianco). Sul fronte dei partiti, il centrodestra unito si conferma una formula vincente, mentre il Pd locale non sembra risentire dell’onda positiva nazionale.
Oltre ai dati on line, martedì 5 ottobre L’Eco di Bergamo dedica 22 pagine al resoconto della tornata elettorale, con analisi, dichiarazioni e grafici sui risultati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA