Ancora abuso di alcol il sabato sera Dalmine, due adolescenti in ospedale

Ancora abuso di alcol il sabato sera
Dalmine, due adolescenti in ospedale

Sostanze etiliche, altre quattro persone soccorse nel giro di poche ore a Seriate, Treviglio, Scanzorosciate e Città Alta.

Due adolescenti sono finiti in ospedale per un’intossicazione etilica a Dalmine, mentre altre 4 persone sono state soccorse per gli stessi motivi tra la notte di sabato e il pomeriggio di domenica. Il primo episodio è accaduto intorno alle mezzanotte e mezza di sabato in via Santa Maria, nella frazione Sforzatica. Una guardia giurata dell’istituto Sorveglianza Italiana, mentre era impegnata in un servizio di pattuglia per la tutela e il controllo dei beni comunali, ha notato una decina di ragazzi nel parcheggio antistante la scuola materna. I giovani erano piuttosto agitati, sicché il vigilante, temendo stessero compiendo atti vandalici, si è fermato per controllare. Ma ha scoperto che c’erano due adolescenti – uno di 15, l’altro di 16, entrambi di Sforzatica – stesi a terra e completamente storditi dall’alcol. I compagni erano nel panico e non sapevano chi chiamare, temendo soprattutto le conseguenze. Così, è stata la guardia giurata a prendere in mano la situazione. Avendo intuito i sintomi dell’intossicazione etilica, il vigilante ha pensato bene di chiamare un’ambulanza. I due ragazzi sono stati soccorsi e portati all’ospedale di Treviglio in codice verde. Sono stati allertati anche i carabinieri di Osio Sotto, intervenuti per ricostruire quanto accaduto, mentre una segnalazione è stata inoltrata alla polizia locale di Dalmine, che dovrà ora valutare se trasmetterla ai servizi sociali del Comune.

Il secondo episodio è accaduto poco dopo la mezzanotte e mezza in via Carlo Carcano a Treviglio, dove un 45enne ha accusato un malore dovuto all’eccesso di alcol. Anche l’uomo è stato soccorso e con un’ambulanza portato all’ospedale di Treviglio. Intorno alle 2,45 una diciottenne si è sentita male in seguito ad abuso di sostanza alcoliche a Seriate, in via Nazionale, all’altezza del numero civico 83. La ragazza è stata soccorsa e con un’ambulanza accompagnata in codice giallo all’ospedale. Poco dopo le 3 di notte, in Piazza Vecchia, il cuore di Città alta, un ventenne ubriaco è stato soccorso da un equipaggio del 118 e trasferito in codice verde all’ospedale. Infine, ieri poco prima delle 15, a finire in ospedale è stata una donna di 38 anni soccorsa in via don Spinelli a Scanzorosciate per abuso di sostanze alcoliche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA