Cammina sui binari, multata 30enne Aveva sbagliato fermata

Cammina sui binari, multata 30enne
Aveva sbagliato fermata

Sbaglia la stazione di arrivo e decide di raggiungere la sua destinazione camminando sulla massicciata della linea ferroviaria. È successo tra la stazione di Romano e di Bariano.

Si tratta di una donna di nazionalità marocchina , trentenne che doveva scendere dal treno nella stazione di Morengo per poi raggiungere Bariano suo paese di residenza. Invece la donna è scesa alla stazione di Romano e quando se ne è accorta, ha deciso di andare a piedi a Bariano. Ma non percorrendo la strada che collega Romano con Bariano, ma camminando sulla massicciata della linea ferroviaria Milano-Brescia-Venezia. Percorrendo un sentiero che si trova a fianco del binario in direzione di Milano.

E che può essere utilizzato solo dal personale autorizzato. Un camminata vicino ai binari con il rischio di finire urtata o travolta alle spalle da uno dei numerosi treni in servizio su una delle linee ferroviarie italiane più trafficate in assoluto. È stata una pattuglia della Polizia Locale di Romano in perlustrazione sul territorio comunale , a individuare la donna con una borsa nella mano destra, che camminava vicino ai binari nel tardo pomeriggio di martedì scorso, in una fascia oraria di intenso traffico pendolare. Gli agenti l’hanno subito bloccata e identificata . L’episodio è stato segnalato alla Polizia Ferroviaria per le sanzioni previste.


© RIPRODUZIONE RISERVATA