Cocaina e hashish nascosti in un’aiuola Nuovi controlli a tappeto a Zingonia

Cocaina e hashish nascosti in un’aiuola
Nuovi controlli a tappeto a Zingonia

Trovato anche un bastone chiodato tra i cespugli: sequestrato insieme alle dosi di stupefacente dai Carabinieri di Treviglio.

Continua la stretta dei Carabinieri della Compagnia di Treviglio nell’area sensibile di Zingonia. Nella mattinata di venerdì 23 marzo, in particolare, i Carabinieri della Stazione di Zingonia, durante alcuni controlli preventivi eseguiti nell’area sensibile di via Monaco, in alcuni spazi di verde pubblico, hanno rinvenuto dello stupefacente. In particolare sono state recuperate alcuni monodosi di cocaina ma anche dell’hashish diviso in più pezzi, quasi mezzo etto in tutto.

Inoltre, sempre lì vicino, ben occultato tra i cespugli, c’era anche un bastone con dei chiodi conficcati, insomma una vera e propria arma impropria. Sia la droga che il bastone con gli «spuntoni» metallici sono stati sequestrati dai militari dell’Arma. Durante l’attività di Polizia Giudiziaria in questione, i Carabinieri del Comando di Zingonia hanno rintracciato anche due marocchini, rispettivamente denunciati a piede libero per il reato di clandestinità e per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Sono quindi in corso mirate indagini da parte degli investigatori dell’Arma per risalire all’identità dei soggetti che hanno occultato la droga recuperata e sequestrata, pronta per essere spacciata «su piazza», ma anche per identificare chi ha nascosto l’arma impropria in questione, probabilmente utilizzata per eventuali «regolamenti di conti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA