Cologno, trentenne arrestato per droga In casa aveva mezzo etto di coca

Cologno, trentenne arrestato per droga
In casa aveva mezzo etto di coca

Trovato in possesso anche di 13 grammi di hashish, due bilancini di precisione e circa 7.500 euro in contanti. Canonica, quarantenne in carcere per falso.

A margine della maxi operazione anticrimine e antidegrado eseguita nella mattinata di martedì 30 aprile dai carabinieri della Compagnia di Treviglio, sempre i militari dell’Arma della Bassa Bergamasca hanno eseguito altri due arresti.

A Cologno al Serio, i carabinieri di Urgano hanno arrestato in flagranza di reato un trentenne italiano incensurato, trovato complessivamente in possesso di circa mezzo etto di cocaina, 13 grammi di hashish, due bilancini di precisione e circa 7.500 euro in contanti (denaro verosimilmente provento dell’attività di spaccio di droga) . I corpi di reato sono stati rinvenuti dai militari dopo una perquisizione domiciliare a sorpresa. L’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti stato convalidato e il trentenne ora ha l’obbligo di firma;: processo il 12 giugno.

A Canonica d’Adda i carabinieri hanno arrestato su ordine di detenzione domiciliare un pregiudicato quarantenne di origini calabresi condannato in via definitiva per reati di falso risalenti al 2009 e commessi in provincia di Reggio Calabria. L’uomo dovrà scontare in regime di detenzione domiciliare un anno di reclusione. Dopo la dichiarazione di inammissibilità del ricorso presentato per Cassazione, l’uomo ha visto così passare in giudicato la sua sentenza di condanna.


© RIPRODUZIONE RISERVATA