Corto circuito al Comune di Martinengo Salvi grazie all’intervento di un dipendente
L’intervento dei Vigili del fuoco e della Croce Rossa a Martinengo

Corto circuito al Comune di Martinengo
Salvi grazie all’intervento di un dipendente

Corto circuito nella mattinata di venerdì 30 marzo nei locali dei server e dei contatori del palazzo storico: immediato l’intervento di un dipendente. Chiusi gli uffici comunali.

Un odore forte di bruciato e poi le fiamme: ad accorgersi del corto circuito nel locale dei quadri elettrici del palazzo municipale di Martinengo è stato un dipendente dell’ufficio tecnico. Il suo intervento immediato con un estintore ha scongiurato il peggio: il corto circuito nel palazzo storico di via Tadino è avvenuto intorno alle 9 dei venerdì 30 marzo. Sul posto sono poi intervenuti anche i Vigili del fuoco di Romano che hanno completato l’operazione di messa in sicurezza dell’edificio storico. Insieme al tecnico è intervenuto anche il comandante della Polizia locale di Martinengo. Sul posto anche la Croce rossa di Urgnano. I due sono stati visitati e poi solo il tecnico è stato portato per ulteriori controlli al Pronto soccorso dell’ospedale di Romano. Nulla di grave, per fortuna, ma solo qualche controllo in più visto che ha respirato un po’ di fumo. Tanta preoccupazione tra i cittadini e i dipendenti in servizio: gli uffici sono stati chiusi al pubblico per permettere la messa in sicurezza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA