Lorenzo, morto sul lavoro a 29 anni «Mancherà il tuo sorriso»
Lorenzo Bano

Lorenzo, morto sul lavoro a 29 anni
«Mancherà il tuo sorriso»

L’ennesimo infortunio mortale sul lavoro nella nostra provincia, mercoledì 14 agosto a Calcinate ha perso la vita Lorenzo Bano, 29enne di Cortenuova.

A pochi giorni dall’incidente in cui ha perso la vita Alessandro Vezzoli, muratore di 28 anni di Romano di Lombardia, si torna a parlare di morti bianche: questa volta la vittima è Lorenzo Bano, 29 anni, che abitava Cortenuova. Il giovane era dipendente della Gb Trasporti, la ditta che ha la gestione dell’officina di riparazione e manutenzione della Italtrans, sempre a Calcinate.

Lorenzo è stato schiacciato mercoledì 14 agosto verso le 15.30 tra la ruota e il pianale, mentre stava lavorando alla manutenzione a un camion. Una morte terribile che ha sconvolto tutti, dai colleghi ai familiari. Tanti i post su Facebook che lo ricordano come solare e sempre sorridente e con la sua grande passioni per le automobili.

Originario di Martinengo, Lorenzo si era trasferito a Cortenuova l’anno scorso assieme alla sua famiglia dove viveva in una villa di via Galeazze, nell’omonima frazione.

La Gb Trasporti ha espresso la vicinanza alla famiglia di Lorenzo: «Siamo anzitutto profondamente addolorati per la tragedia avvenuta in officina e il nostro primo pensiero va alla vittima, un ragazzo operoso, sempre corretto e apprezzato nell’intero ambiente di lavoro per le sue doti professionali e umane. Nello stesso tempo ci stringiamo con affetto alla sua famiglia, che sta attraversando un momento terribile».

La salma è stata composta presso le onoranze funebri nel Comune di Calcinate.


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 15 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA