Nella cava una palestra sott’acqua Ciserano, sarebbe la prima in Italia
Uno scorcio della cava dei 3 cantoni a Ciserano

Nella cava una palestra sott’acqua
Ciserano, sarebbe la prima in Italia

I sommozzatori volontari di Treviglio rilanciano il progetto. Il sindaco: proposta positiva per la riqualificazione del sito.

Una «palestra subacquea» unica in Italia che potrà andare fino a 25 metri di profondità. Un luogo di formazione per gruppi e associazioni sportive o protezione civile, comandi dei vigili del fuoco fino ai gruppi della Marina militare.

È questo il progetto che i sommozzatori volontari di Treviglio hanno deciso di presentare al Comune di Ciserano affinché ottenere l’autorizzazione di realizzarlo (saranno loro stessi a installare il tutto) nella cava Cogest che interessa anche i paesi di Arcene e Pontirolo. Mentre però qui l’azienda titolare del sito di estrazione sta ancora scavando, nella parte che rientra nei confini di Ciserano ha finito. E proprio per questo motivo al Comune sono stati ormai totalmente ceduti i circa 120 mila metri quadri di verde che nel suo territorio circondano lo specchio d’acqua della cava.


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 21 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA