Nuova operazione antidroga a Zingonia 26enne arrestato dopo inseguimento

Nuova operazione antidroga a Zingonia
26enne arrestato dopo inseguimento

Domenica pomeriggio i Carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno arrestato in flagranza di reato un marocchino 26enne, clandestino sul territorio nazionale, per spaccio di sostanze stupefacenti, il tutto a sole 24 ore dall’ultimo arresto avvenuto, sabato pomeriggio, in circostanze analoghe.

L’operazione antidroga condotta dai Carabinieri del nucleo radiomobile è scattata a seguito di un ennesimo mirato controllo su strada effettuato sempre nei pressi dei “palazzoni” di Zingonia in Ciserano. È stato ancora una volta in via Monaco che i militari dell’Arma hanno assistito ad un’altra attività di spaccio “in pieno giorno” ad opera di extracomunitari. I Carabinieri hanno in particolare recuperato mezzo etto di hashish rinvenuti nella disponibilità del magrebino catturato dopo un breve inseguimento a piedi, dopo che metà di tale stupefacente era stato, poco prima, spacciato ad un 35enne di Clusone, che per tale motivo è stato a sua volta segnalato amministrativamente alla Prefettura di Bergamo quale assuntore e, per tale ragione, subirà le relative sanzioni di legge. Sequestrata quindi la somma di denaro pagata dall’acquirente, di professione meccanico, per comprare lo stupefacente, ammontante ad alcune decine di euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA