Provincia, operazione ponti sicuri Si parte dal cavalcavia della ex Baslini
Il ponte sulla ferrovia a Treviglio presenta segni di degrado: la Provincia sta preparando un bando per consolidare la struttura

Provincia, operazione ponti sicuri
Si parte dal cavalcavia della ex Baslini

L’amministrazione provinciale vuole consolidare tre viadotti. Primo intervento a Treviglio, sopra la ferrovia. Gara d’appalto da 650 mila euro entro fine anno.

«Una consistente accelerazione dei processi di degrado strutturali». È questa la motivazione, come si legge sullo studio di fattibilità tecnica ed economica appena pubblicato dalla Provincia sull’albo pretorio, che spinge via Tasso ad una accelerata dei lavori di ripristino strutturale del cavalcavia cosiddetto della ex Baslini di Treviglio. Il viadotto consente alla ex statale 472 «Bergamina» di superare la linea ferroviaria Milano-Venezia. Questo intervento a Treviglio è il primo di un trio di opere che la Provincia ha previsto fra quest’anno e il prossimo per mettere in sicurezza i viadotti di sua competenza. La priorità, oltre al viadotto della ex Baslini, è stata indicata per il ponte sull’Adda a Canonica e quello sul Brembo a Ponte San Pietro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA