«Radicale dedizione a Dio e al suo popolo» Cologno, l’ultimo abbraccio a don Emilio
I funerali don Emilio a Cologno al Serio (Foto by Luca Cesni)

«Radicale dedizione a Dio e al suo popolo»
Cologno, l’ultimo abbraccio a don Emilio

Lunedì 23 novembre alle 15 nella chiesa parrocchiale di Cologno al Serio, si è svolto il funerale del parroco, monsignor Emilio Zanoli.

A Cologno è stato indetto il lutto cittadino nel giorno dell’ultimo saluto al parroco monsignor Emilio Zanoli, morto venerdì 20 novembre, a pochi giorni dal suo 70esimo compleanno per una malattia che lo aveva colpito pochi mesi fa e di cui a giugno aveva informato la sua comunità attraverso una lettera commovente.

Una sessantina di sacerdoti, insieme al vescovo Francesco Beschi che ha presieduto la celebrazione, hanno partecipato al funerale nella Parrocchiale del paese che non ha potuto contenere tutti i presenti, tanto che in molti si sono disposti a distanza sul sagrato.

Presente tra gli altri il vicario generale della Diocesi, monsignor Davide Pelucchi anche lui di Cologno al Serio, che è stato particolarmente vicino a don Emilio durante il decorso della malattia.

I funerali don Emilio a Cologno al Serio

I funerali don Emilio a Cologno al Serio
(Foto by Luca Cesni)

Il vescovo Beschi ha ricordato come avesse conosciuto don Emilio negli anni ’80, quando erano entrambi stati chiamati a seguire la Pastorale della Famiglia, uno per conto della diocesi di Bergamo e l’altro per quella di Brescia, sottolineandone «la radicale dedizione a Dio e l’altrettanto radicale dedizione al suo popolo».

I bambini della scuola d’infanzia parrocchiale non erano presenti fisicamente ma hanno voluto salutare il loro parroco realizzando un poster colorato con l’impronta delle loro mani e la scritta: «I bambini ti salutano dalla tua scuola don Cirillo».

Presenti con i gonfaloni anche i sindaci dei comuni di Albino, Gandino, dove era stato parroco e quello di Osio Sotto, suo paese natale.

Guarda qui la cerimonia funebre trasmessa in diretta sul canale YouTube della parrocchia


© RIPRODUZIONE RISERVATA