Rapina alla fermata del bus Arrestato 15enne a Treviglio

Rapina alla fermata del bus
Arrestato 15enne a Treviglio

È stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Treviglio su ordinanza di custodia cautelare applicativa della permanenza in casa emessa dal GIP del Tribunale per i Minorenni di Brescia il 15enne che, lo scorso settembre 2018, a pochi giorni dall’inizio dell’anno scolastico, ha rapinato un suo compagno di scuola di soli 14 anni vicino alla fermata dell’autobus.

Durante i primi giorni di dicembre i militari dell’Arma hanno eseguito una perquisizione a casa dell’adolescente recuperando il telefono cellulare rapinato a un suo coetaneo, il tutto dopo una violenta aggressione. In relazione alle indagini eseguite dai Carabinieri e ai successivi riscontri, la Procura della Repubblica del Tribunale per i Minorenni di Brescia ha richiesto al GIP minorile un provvedimento restrittivo, in considerazione della modalità di esecuzione del reato nonché della personalità dell’autore del reato, già protagonista in passato di altre intemperanze all’interno del contesto scolastico.

Emesso il provvedimento custodiale, i Carabinieri ne hanno così dato esecuzione, arrestando di conseguenza il 15enne e sottoponendolo a restrizione presso il relativo domicilio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA