Ricercato per evasione dai domiciliari Si costituisce in caserma a Caravaggio

Ricercato per evasione dai domiciliari
Si costituisce in caserma a Caravaggio

Un marocchino 26enne pregiudicato: era stato condannato per spaccio ma si era reso irreperibile da un mese.

Nella serata di lunedì 26 giugno i Carabinieri della stazione di Caravaggio hanno arrestato e portato in carcere, in seguito ad ordinanza di custodia cautelare, un marocchino 26enne pregiudicato . L’uomo, da oltre un mese destinatario del provvedimento, si è costituito in caserma dopo un periodo di irreperibilità. Il 26enne, già sottoposto all’obbligo di dimora per una condanna per spaccio di sostanze stupefacenti, aveva violato la misura coercitiva facendo quindi scattare la prevista segnalazione di aggravamento al Tribunale di Bergamo da parte dei militari dell’Arma.


© RIPRODUZIONE RISERVATA