Ruba una bottiglia di liquore poi la fuga Prima aggredisce il direttore del negozio

Ruba una bottiglia di liquore poi la fuga
Prima aggredisce il direttore del negozio

Arrestato dai carabinieri un 28enne con l’accusa di rapina. In passato aveva già compiuto altre azioni predatorie.

È stato arrestato in flagranza di reato per rapina il 28enne marocchino, residente a Caravaggio, con alle spalle già altri precedenti di polizia, catturato dai carabinieri della Compagnia di Treviglio dopo una «ricerca» terminata a Boltiere. Sabato l’uomo, in compagnia di altre persone, ha sottratto una bottiglia di liquore (del valore di pochi euro) da un esercizio commerciale di Osio Sotto, nascondendola nei pantaloni.

Raggiunte poi le casse, il 28enne è stato però «affrontato» dalla cassiera e dal direttore del negozio; quest’ultimo è stato ad un certo punto spintonato ed aggredito dal marocchino. Dopo aver agito in tal modo, il 28enne si è dato alla fuga in auto.

Avvisati i carabinieri, a Boltiere il giovane è stato bloccato da una pattuglia di Osio Sotto, che lo ha così arrestato con la grave accusa di rapina.Il 28enne è stato trattenuto temporaneamente nelle camere di sicurezza della Compagnia dei carabinieri di Treviglio. Non era la prima volta che l’uomo asportava o cercava di asportare beni dal negozio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA