Spaccia cocaina in centro a Verdellino I carabinieri arrestano un 31enne

Spaccia cocaina in centro a Verdellino
I carabinieri arrestano un 31enne

Nella notte tra sabato e domenica i carabinieri di Zingonia hanno arrestato in flagranza di reato un marocchino 31enne, clandestino sul territorio nazionale, fermato dopo che lo stesso aveva spacciato alcune dosi di cocaina a due acquirenti provenienti dalla provincia di Piacenza.

L’operazione antidroga è scattata dopo le segnalazioni giunte ai Carabinieri tramite il “112” dalla cittadinanza che indicavano la presenza di un furgone sospetto in pieno Centro con all’interno alcune persone. Dopo l’accesso in tale mezzo da parte dei militari dell’Arma è stato quindi recuperato lo stupefacente, circa 10 grammi di cocaina, suddiviso in due involucri. I due acquirenti hanno quindi ammesso la finalità dell’incontro ovvero la volontà di comprare la droga dallo straniero in loro compagnia, precedentemente appunto contattato. Rinvenuto e sequestrato anche il denaro contante costituente il corrispettivo della cessione della droga, circa 300 euro.

A seguito di perquisizione personale, lo straniero è stato trovato in possesso di ulteriori 12 gr di hashish, recuperati dai carabinieri di Zingonia. Tratto in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti, su disposizione del PM di turno, lo straniero è stato ristretto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Treviglio, in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata di lunedì davanti al tribunale di Bergamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA