Top e flop del calcio provinciale Il Brusaporto vede i playoff

Top e flop del calcio provinciale
Il Brusaporto vede i playoff

È già ripreso il girone di ritorno del calcio provinciale. Ferme Atalanta e AlbinoLeffe, lo scorso week end è stato segnato dalla ripresa delle attività dall’Eccellenza alla Seconda categoria, mentre la Terza ripartirà a fine mese.

Buone notizie per la Grumellese nella lotta salvezza della D giunta alla 2° di ritorno: il successo sul Calcio Romanese (2-0) permette ai giallorossi di superare il Dro e lasciarlo al penultimo posto. Ecco i top e i flop di giornata.

SERIE D: Cade per la seconda volta in una settimana il Pontisola, battuto dal Ciliverghe 2-1 al 90’: beffato anche il Ciserano, che domina con la Bustese ma non va oltre l’1-1. Buon week end invece per Caravaggio e Virtus Bergamo 1909, che si tengono lontane da ogni problema in classifica e anzi i bianconeri un pensierino per i playoff lo potranno anche fare dopo il 2-0 sul Levico Terme, mentre 3-0 è il risultato dei bassaioli sul Trento.

ECCELLENZA:

+ SOGNO PLAYOFF: Ottimo avvio di ritorno per il Brusaporto, che piega la Governolese con un gol di Ferrari e vede i playoff a due punti.

- RIPRESA DA INCUBO: È iniziato nel peggiore dei modi il 2018 del Valcalepio: 3-0 casalingo contro il Luisiana Pandino e piena zona playout.

PROMOZIONE:

+ CASA DOLCE CASA: Sesta vittoria consecutiva per la Gavarnese tra le mura amiche, l’ultima contro la Nuova Colognese (3-1): a Nembro non si passa.

- OCCASIONE MANCATA:E’ già ripreso il girone di ritorno del calcio provinciale. Ferme Atalanta e AlbinoLeffe, lo scorso week end è stato segnato dalla ripresa delle attività dall’Eccellenza alla Seconda categoria, mentre la Terza ripartirà a fine mese. Il Lemine non va oltre lo 0-0 con il fanalino Sarnico, le prime due pareggiano e i gialloverdi perdono una grossa chance per avvicinarsi al primato.

PRIMA CATEGORIA:

+ FINALMENTE VITTORIA: Primo successo in campionato per la Calcense, che batte 2-1 il Pian Camuno e prova a credere alla salvezza.

- PARTENZA NEGATIVA: Battuta tra le mura amiche (2-1), la Falco di Albino viene sorpassata in classifica dallo stesso San Pellegrino e il Bergamo Longuelo vola a +9.

SECONDA CATEGORIA:

+ FUGA ALBANO: Il Gorlago cade ancora con il Villa d’Ogna, la capolista passa a Cene (2-0) e si porta a +6 sui primi rivali nel girone B.

MAZZATA VIDALENGO: Sette gol subiti dal Boltiere e distacco dalla penultima di 6 punti: la corsa per la salvezza si fa dura per il fanalino del girone C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA