Torri di Zingonia, demolizione al via C’è la data definitiva: il 20 marzo

Torri di Zingonia, demolizione al via
C’è la data definitiva: il 20 marzo

I lavori di abbattimento delle torri «Anna» e «Athena» dovrebbero concludersi entro la fine dell’anno.

Inizieranno il prossimo 20 marzo per concludersi entro la fine dell’anno i lavori per la demolizione delle torri Anna e Athena di Ciserano. Questo il cronoprogramma degli interventi di riqualificazione di Zingonia approvato dal collegio di Vigilanza di cui fanno parte i sindaci dei comuni di Boltiere, Ciserano, Osio Sotto, Verdello, Verdellino; il presidente dell’Aler di Bergamo, Lecco e Sondrio, il direttore generale di Infrastrutture Lombarde spa e il direttore generale e alcuni dirigenti dell’assessorato per le Politiche sociali, abitative e Disabilità, guidato da Stefano Bolognini.

«Era un atto che attendevamo da tempo – ha commentato Bolognini – al quale abbiamo lavorato con molta pazienza. Entro il 20 marzo, dunque, inizierà la demolizione delle torri alla quale sarà presente anche il ministro degli Interni, Matteo Salvini, che ha voluto essere informato passo per passo su tutta la vicenda».

Per tutte le famiglie che abitavano negli edifici è stata individuata una soluzione, attraverso accordi bonari e transattivi, anche con la partecipazione di alcuni istituti di credito. «Tra pochi giorni - ha aggiunto Bolognini - nessun alloggio sarà più occupato. Anche per gli esercizi commerciali si stanno mettendo a punto le soluzioni definitive».

«Il collegio - ha aggiunto Bolognini - ha preso atto che non vi è stato nessun ricorso sulla gara d’appalto e dunque venerdì 22 febbraio sarà sottoscritto il contratto con l’impresa aggiudicataria che effettuerà i lavori di demolizione». A seguito della sottoscrizione definitiva del contratto sarà consegnata l’area ed entro il 20 marzo, sarà allestito il cantiere. A partire da quella data la durata complessiva dei lavori sarà di 270 giorni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA