Treviglio, rapinò macchinista in stazione La Polizia denuncia  un 26enne

Treviglio, rapinò macchinista in stazione
La Polizia denuncia un 26enne

La Polizia ha denunciato il rapinatore che lo scorso 24 agosto ha messo a segno un colpo in stazione a Treviglio ai danni di un macchinista Trenord.

Si tratta di un 26enne italiano residente in provincia di Bergamo e con numerosi precedenti di Polizia. L’uomo è salito sul treno diretto a Varese e dopo aver chiesto alcune informazioni al macchinista lo ha intimato di consegnare lo zaino. Di fronte al rifiuto dell’addetto, gli ha sferrato un pugno per poi strappargli lo zaino. Nella fuga, il 26enne ha abbandonato la bicicletta su cui stava cercando di scappare e alcuni oggetti personali. La Polizia è riuscita a risalire al colpevole grazie alle immagini di videosorveglianza. Era già agli arresti per una rapina: è stato denunciato sia per il reato commesso sabato che per l’evasione dai domiciliari.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 29 agosto 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA