Ubriaco, picchia moglie e due figli Giovane arrestato nella Bassa

Ubriaco, picchia moglie e due figli
Giovane arrestato nella Bassa

In carcere, nella serata di martedì 12 novembre, un cittadino rumeno di 29 anni. Soccorsi e medicato in ospedale la moglie e i figli, di due e tre anni.

Ha ferito la moglie e picchiato i due figli piccoli, di due e tre anni. È con queste accuse che un giovane rumeno è stato arrestato nella tarda serata di martedì 12 novembre nella Bassa Bergamasca, dove sono intervenuti i carabinieri. L’uomo, 29 anni, ubriaco all’arrivo dei militari, aveva dato in escandescenza minacciando con un coltello da cucina la moglie, una connazionale di 24 anni, ferendola al piede destro e spingendola contro la porta blindata d’ingresso dell’abitazione. L’uomo ha malmenato anche i figli minori di due e tre anni.

Quanto i carabinieri sono arrivati nell’abitazione, l’uomo si è scagliato anche contro di loro, ma i militari sono riusciti a immobilizzarlo e arrestarlo. La donna e e due bimbi, invece, sono stati soccorsi dal 118 e portati in ospedale, dove sono stati medicati e successivamente dimessi. Dell’accaduto sono stati informati ed interessati, ciascuno per la parte di competenza, sia gli uffici sociali territoriali che il Centro antiviolenza di riferimento mentre l’arrestato è stato portato nel carcere di via Gleno in attesa dell’udienza di convalida.


© RIPRODUZIONE RISERVATA