Vaccino anti-Covid: in Same a Treviglio il primo hub aziendale della Bergamasca
L’Hub vaccinale aziendale della multinazionale Sdf a Treviglio

Vaccino anti-Covid: in Same a Treviglio il primo hub aziendale della Bergamasca

Stamattina, martedì 22 giugno, le prime 180 inoculazioni in collaborazione con Ats Bergamo.

Sdf multinazionale italiana con sede a Treviglio, tra i leader mondiali nella produzione di trattori, macchine agricole da raccolta e motori diesel, che distribuisce i propri prodotti con i marchi Same, Deutz-Fahr, Lamborghini Trattori, Hürlimann, Grégoire, con l’obiettivo di dare un supporto concreto alla campagna nazionale di vaccinazione contro il Covid-19, ha predisposto, in coordinamento con le istituzioni locali e sanitarie competenti, Regione Lombardia e Ats Bergamo, un piano vaccinale dedicato ai dipendenti, ai loro familiari, ai fornitori e ai collaboratori alle ditte appaltatrici dell’azienda sul territorio.

La società è la prima realtà aziendale nella provincia di Bergamo ad attivare un piano vaccinale sul territorio mettendo a disposizione le proprie strutture aziendali. La campagna prende ufficialmente il via oggi, martedì 22 giugno, con l’inoculazione di circa 180 dosi di vaccino. Una seconda sessione è in programma per venerdì 25 giugno, ma l’Hub vaccinale Sdf resterà a disposizione dei dipendenti e della popolazione del territorio della provincia di Bergamo anche in futuro e in previsione di eventuali nuove fasi della campagna di vaccinazione.

«Siamo particolarmente soddisfatti e orgogliosi di essere riusciti con tenacia e determinazione a realizzare un centro vaccinale all’interno della nostra azienda e di essere stati quindi in grado di fornire un servizio dedicato ai nostri collaboratori e ai loro familiari - ha dichiarato Lodovico Bussolati, Ceo di Sdf –. I miei ringraziamenti vanno a tutti coloro che ne hanno reso possibile la realizzazione ed in particolare allo staff medico aziendale: Emanuele Raineri, Lidia Capelli e Gaetano Luca Di Terlizzi ed a Mario Meregalli, coordinatore Health, Safety & Environment e Product Safety Manager Sdf per l’ottimo lavoro svolto in coordinamento con Massimo Giupponi e Giuseppina Zottola della Ats di Bergamo».

L’Hub vaccinale di Treviglio è localizzato negli spazi dell’auditorium all’interno della sede di Sdf a Treviglio, in viale Francesco Cassani 15, ed è composto da: due postazioni per la registrazione, due postazioni per triage e raccolta di dati anamnestici, cinque postazioni vaccinali. Il Piano vaccinale di Sdf rientra tra le più importanti iniziative che l’azienda ha avviato a favore di collettività e dipendenti nel contesto pandemico e si unisce alle attività di welfare aziendale già implementate nel 2020, come la campagna di test sierologici gratuita per la mappatura della situazione immunologica negli stabilimenti e l’erogazione di un premio aziendale fra i più alti del Paese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA