Zingonia, spaccia in piazza Affari Arrestato un 26enne clandestino

Zingonia, spaccia in piazza Affari
Arrestato un 26enne clandestino

Si tratta di un marocchino con alle spalle altri precedenti penali.

Nel pomeriggio di mercoledì 3 maggio i Carabinieri di Zingonia hanno arrestato in flagranza di reato un marocchino 26enne, clandestino sul territorio nazionale e con alle spalle già altri precedenti penali. È stato fermato dopo aver venduto una dose di cocaina da 1 grammo circa ed oltre 20 grammi di hashish (per un corrispettivo di 150 euro) ad un 48enne della provincia di Latina, nella Bergamasca in questi giorni per lavoro.

L’operazione antidroga è scattata dopo le segnalazioni giunte ai Carabinieri che indicavano una ripresa attività di spaccio, in pieno giorno, in piazza Affari di Verdellino, cuore dell’area di Zingonia, più volte già teatro di numerosi blitz da parte dei Carabinieri della Compagnia di Treviglio. Il 26enne si è dato alla fuga, venendo comunque catturato dopo un lungo inseguimento per i campi. Durante la corsa lo straniero ha cercato di disfarsi di altro stupefacente in suo possesso: 40 grammi di hashish.


© RIPRODUZIONE RISERVATA