Aeroporto di Orio, inizia l’ampliamento Su L’Eco tutti i dettagli del progetto

Aeroporto di Orio, inizia l’ampliamento
Su L’Eco tutti i dettagli del progetto

Quello che partirà a inizio 2019 non è solo un cantiere, ma il nuovo volto dell’aeroporto che verrà.

Sono 9.500 metri quadri. Lo scalo di Orio al Serio si amplia a Est, il 4° lotto, l’estensione della parte a destra dell’attuale complesso, quella che dà verso la torre di controllo, e che riguarda i volo extra Schengen. Aumentano, infatti, i viaggiatori extra Schengen, con Rynair che sta investendo sempre di più nell’interlining, ovvero la coincidenza tra più voli con Bergamo a fare da hub. Raddoppierà la dotazione dei gate (da 5 a 10, 9 nuovi e uno ridisegnato). Ci sarà anche un nuovo sistema per il controllo dei bagagli. I lavori (da 14,5 milioni e affidati alla Milesi) saranno terminati per la primavera del 2020.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 23 dicembre 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA