Allerta terrorismo dopo Bruxelles Alzato il livello di guardia a Bergamo

Allerta terrorismo dopo Bruxelles
Alzato il livello di guardia a Bergamo

Il questore interpellato da L’Eco di Bergamo conferma: innalzato il livello di vigilanza su obiettivi sensibili di città e provincia come l’aeroporto e le stazioni ferroviarie subito dopo la notizia degli attentati in Belgio.

Sale anche nella Bergamasca la vigilanza dopo gli attentati del 22 marzo a Bruxelles. Il questore di Bergamo, Girolamo Fabiano, ha confermato di aver già provveduto – di concerto con la prefettura – a innalzare il livello di guardia sugli «obiettivi sensibili» di città e provincia: l’aeroporto di Orio in primis, ma anche stazioni di ferrovie e autolinee, uffici pubblici e altri luoghi potenzialmente a rischio.

In tema aeroporti e sicurezza, anche Ryanair ha espresso la sua vicinanza al Belgio e a quanto accaduto nella giornata del 22 marzo. Con una specifica organizzativa: « In seguito alla chiusura di Bruxelles Zaventem, tutti i voli su Bruxelles Zaventem sono stati cancellati. Per mercoledì tutti i voli da e per Bruxelles Zaventem saranno attuati da e per Bruxelles Charleroi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA