Armato di coltello si ferisce in stazione Panico tra i pendolari, 19enne denunciato

Armato di coltello si ferisce in stazione Panico tra i pendolari, 19enne denunciato

Un 19enne è stato denunciato dalla Polizia di Stato di Milano per aver seminato il panico camminando a torso nudo e tagliandosi il petto e le braccia con un coltello da cucina, all’interno della stazione ferroviaria di Sesto San Giovanni.

Il fatto risale a mercoledì 13 novembre, intorno alle 19, ed è riportato da Ansa. Il giovane, di nazionalità marocchina e residente in provincia di Bergamo, è stato bloccato a seguito delle richieste di aiuto dei pendolari presenti sulla banchina che, spaventati, hanno segnalato la presenza dell’uomo armato e sanguinante che si aggirava tra i binari.

Per lui, pregiudicato e quindi già noto alle froze dell’ordine, l’accusa è di porto abusivo di armi. Bloccato, è stato accompagnato in ospedale dove è stato medicato. Non avrebbe fornito spiegazioni al suo gesto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA