Arriva il freddo: sos lanciato dai canili  Dona le coperte che non usi

Arriva il freddo: sos lanciato dai canili
Dona le coperte che non usi

Sos lanciato dalla Lega Nazionale per la Difesa del Cane . I canili si apprestano ad affrontare la stagione invernale e spesso freddo e umidità sono letali soprattutto per i cani più deboli e anziani .

Chi vuole disfarsi di vecchie trapunte, maglioni, giacche, sappia che potrà donarle ai canili. Con l’arrivo del freddo,infatti, anche nelle strutture che accolgono gli amici a quattro zampe servono coperte per poter sopportare meglio l’umidità e il freddo che spesso è un nemico letale. Lo sanno bene i cani più anziani, alle prese con dolori articolari che alle basse temperature diventano intollerabili.

«La vostra coperta che non vi servirà più, può servire a scaldare il corpo nelle notti fredde di un cane rinchiuso in un canile. Donale al canile del tuo paese. Aiuterai un cane a sentire meno freddo». È l’appello che lancia la Lega Nazionale per la Difesa del Cane (in via Redecesio 5/a a Segrate, in provincia di Milano, 02.2137864 – cell 334.8585297). Chi avesse da donare materiale di questo genere, può portarlo al canile della propria zona. Servono: coperte, lenzuola, traversine, panni assorbenti, maglioni ed indumenti caldi (riciclabili in cappottini per i più bisognosi), tappeti, plaid, asciugamani e salviette e cucce.


© RIPRODUZIONE RISERVATA