Atalanta-Fiorentina, ordine pubblico Post partita tranquillo, nessuna tensione
Le due camionette dei carabinieri rimaste a presidiare lo stadio dopo le 20.30

Atalanta-Fiorentina, ordine pubblico
Post partita tranquillo, nessuna tensione

Il pomeriggio era iniziato con oltre duemila tifosi in corteo per chiedere verità e giustizia sugli episodi di Firenze.

Verso le 20.30 nemmeno 45 minuti dopo il triplice fischio dell’arbitro che ha chiuso le ostilità tra Atalanta-Fiorentina (3 a 1 il risultato finale), l’ultimo bus dei tifosi fiorentini aveva già lasciato il piazzale dello stadio per dirigersi in autostrada e solo due camionette dei carabinieri sono rimaste a presidiare la zona. C’era preoccupazione che dopo gli episodi di Firenze ci potesse essere qualche tensione (ampio lo schieramento delle forze dell’ordine), ma fortunatamente ha prevalso la responsabilità e tutto è filato liscio.

L’ultimo bus dei tifosi fiorentini che ha lasciato lo stadio alle 20.30 senza alcuna tensione

L’ultimo bus dei tifosi fiorentini che ha lasciato lo stadio alle 20.30 senza alcuna tensione

Nel pomeriggio alle 16.30 c’era stato il corteo silenzioso di oltre duemila tifosi che dietro a uno striscione con la scritta «Ora basta!!!» si è recato all’interno dello stadio. In Curva poi 10 minuti di sciopero del tifo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA