Attenzione alla truffa di finti tecnici Enel Ancora una segnalazione da Bergamo

Attenzione alla truffa di finti tecnici Enel
Ancora una segnalazione da Bergamo

Un lettore ci segnala un’altra tentata truffa di finti tecnici Enel nella zona di via Moroni, San Tomaso. Attenzione, non fidatevi e non aprite la porta.

La segnalazione è fresca, mandata da un nostro lettore e la usiamo per porre ancora l’attenzione sul problema delle truffe, sempre più diffuse. L’obiettivo è mettere in guardia, soprattutto gli anziani che vivono soli a non aprire mai la porta agli sconosciuti che si palesano come tecnici o forze dell’ordine. La tentata truffa si è svolta nella mattinata di venerdì 24 febbraio nella zona di via Moroni a Bergamo: si tratta di una «“sporca” manovra fatta dai “finti” rappresentanti Enel, scrive il lettore, hanno suonato alla porta ho visto chi era e non conoscendo non ho aperto. Verso mezzogiorno è suonato il citofono e una voce mi chiede: “lei è il signor...intestatario bolletta Enel? Abbiamo mandato due mesi fa una lettera di conferma a cui lei non ha risposto...possiamo salire a chiarire?». A quel punto il nostro lettore ha dato la risposta esatta e i malfattori sono svaniti: «Ora chiamo direttamente Enel e sento loro...». Naturalmente non ha ricevuta alcuna risposta e i finti tecnici si sono subito dileguati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA