Attesi temporali sulla Bergamasca Maltempo, ma domenica torna il sole

Attesi temporali sulla Bergamasca
Maltempo, ma domenica torna il sole

Sono attesi rovesci e temporali nelle prossime ore sulla provincia di Bergamo. Sia i meteorologi che la sala operativa della Protezione civile annuncia un peggioramento delle condizioni meteo soprattutto per la notte tra venerdì e sabato.

Il week end però non è compromesso perché domenica il sole tornerà a splendere sulla Bergamasca. Per quanto riguarda le temperature non dovrebbe esserci un abbassamento, nonostante la pioggia. La sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia ha emesso una comunicazione di ordinaria criticitò (codice giallo) per rischio temporali forti a partire dalla serata di oggi.

METEO - Il Centro funzionale monitoraggio rischi della Protezione civile di Regione Lombardia, sulla base:

delle previsioni meteorologiche emesse da Arpa-Smr, che prevedono una prima fase perturbata con piogge generalmente deboli/moderate su zone alpine e prealpine con locali temporali, maggiormente probabili sui settori occidentali tra la sera di oggi 18/08 e le prime ore di domani 19/08; una seconda fase a partire dal pomeriggio di domani 19/08 a prevalente carattere di rovescio o temporale su Alpi e Prealpi centro orientali, in successiva estensione verso le zone di pianura centrali, orientali, meridionali e Oltrepo’ entro la serata; delle valutazioni condotte sulla base della modellistica previsionale di riferimento, sui sistemi di monitoraggio e integrati con le segnalazioni dal territorio; prevede un ’Codice giallo’

(ordinaria criticita’) per gli scenari di rischio ’Temporali forti’ sulle zone omogenee IM-06 (Orobie bergamasche, provincia Bergamo), IM-07 (Valcamonica, province Bergamo e Brescia), IM-08 (Laghi e Prealpi orientali, province Bergamo e Brescia), IM-10 (Pianura centrale, province Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza e Milano), IM-11 (Alta pianura orientale, province Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova) IM-13 (Bassa pianura orientale, province di Cremona e Mantova).


© RIPRODUZIONE RISERVATA