Bergamo, carcere di via Gleno  «Le nostre detenute diventano hair stylist»
L’insegnate del corso Erica Carminati

Bergamo, carcere di via Gleno
«Le nostre detenute diventano hair stylist»

Corso al via, mercoledì l’inaugurazione dell’atelier. La direttrice: «Apriremo il servizio alle clienti esterne».

Verrà inaugurato mercoledì alle 15 il nuovo Atelier Forme e Colori, realizzato all’interno della sezione femminile della Casa circondariale in via Gleno. Al taglio del nastro il vescovo monsignor Francesco Beschi, presente in occasione delle visita pastorale pasquale, e la vice presidente nazionale del Soroptimist International, Paola Pizzaferri. Infatti il progetto è sostenuto dal Soroptimist Club di Bergamo, che riunisce donne con alta qualificazione in ambito lavorativo ed opera a favore dell’avanzamento della condizione femminile.


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 16 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA