Bergamo, i carabinieri in alta uniforme presidieranno il centro durante le feste
Carabinieri in alta uniforme per le feste natalizie in Città Alta

Bergamo, i carabinieri in alta uniforme
presidieranno il centro durante le feste

L’iniziativa dell’Arma, mirata a rafforzare ancor più il rapporto di vicinanza con la popolazione in un periodo particolare dell’anno, attraverso il contatto diretto con i militari che indossano un’uniforme che rappresenta da sempre un elemento identificativo dell’Italia, costituisce inoltre un forte richiamo per la curiosità dei bambini, dei residenti e dei turisti.

Nel periodo natalizio i carabinieri della Compagnia di Bergamo svolgono servizi in alta uniforme nel centro storico cittadino, in particolare in Città Alta, via XX settembre, via Sant’Alessandro e al Sentierone. L’iniziativa dell’Arma, mirata a rafforzare ancor più il rapporto di vicinanza con la popolazione in un periodo particolare dell’anno, attraverso il contatto diretto con i militari che indossano un’uniforme che rappresenta da sempre un elemento identificativo dell’Italia, costituisce inoltre un forte richiamo per la curiosità dei bambini, dei residenti e dei turisti.

Durante le festività natalizie i servizi svolti con l’uniforme storica, indossata da oltre duecento anni dai carabinieri in occasione delle ricorrenze particolari, danno maggior risalto alla nobiltà dei luoghi d’arte, quali, ad esempio, il centro di Città Alta, il Sentierone e via XX settembre, contribuendo nel contempo a consolidare la stima della cittadinanza verso le Istituzioni che vigilano alla salvaguarda del bene comune.

Carabinieri in alta uniforme per le feste natalizie in Città Alta

Carabinieri in alta uniforme per le feste natalizie in Città Alta

L’obiettivo prioritario dell’iniziativa è di potenziare la sicurezza, soprattutto attraverso l’opera di prevenzione contro ogni tipo di delitto, durante tutto il periodo delle festività. Nell’occasione, l’uniforme di rappresentanza, oltre a dare maestosità ai luoghi d’arte delle città, suscita ammirazione e gioia tra i bambini, i residenti in zona e i turisti, che, in più occasioni, si soffermano ad ammirare e a fotografare l’antica divisa dell’Arma. Nato dall’idea di integrare ancor più il personale dell’Arma nel patrimonio storico-artistico cittadino, il progetto mira comunque a divulgare un implicito messaggio di sicurezza ai cittadini e ai numerosi turisti che, quotidianamente, visitano il centro storico, disincentivando qualunque piano dei malintenzionati e costituendo un invisibile cordone di protezione per coloro che vogliano passeggiare in sicurezza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA