Danni ingenti a Pedrengo - Foto e video Gandino, colpita ancora la Ciranfest
Gandino, ancora danni alla Ciranfest

Danni ingenti a Pedrengo - Foto e video
Gandino, colpita ancora la Ciranfest

Una decina gli interventi dei Vigili del fuoco all’alba di venerdì 2 agosto a Bergamo e nell’hinterland per un forte temporale. A Pedrengo scoperchiati i tetti di una vetraria e di una ferramenta. Gandino, danni alla Ciranfest.

Un temporale con vento forte e acqua a catinelle si è scatenato su Bergamo nella mattinata di venerdì 2 agosto a partire dalle 5. Le raffiche hanno causato la caduta di rami e alberi e hanno richiesto l’intervento dei Vigili del fuoco. Una decina di interventi degli uomini del comando di via Codussi per spostare rami spezzati dal sedime stradale e dalle auto in sosta come è accaduto in via Bramante, nel quartiere di Boccaleone, e in via Pinamonte da Brembate. A Seriate in via Marconi intervento per liberare un mezzo incastrato nel sottopasso della ferrovia. Il maltempo del pomeriggio ha poi colpito ancora la «Ciranfest», a Cirano di Gandino, già danneggiata sabato scorso da un altro nubifragio ma poi subito sistemata.

Il parroco di Gandino, don Innocente Chiodi, e la tensostruttura danneggiata

Il parroco di Gandino, don Innocente Chiodi, e la tensostruttura danneggiata

Il danni del maltempo in via Pinamonte da Brembate

Il danni del maltempo in via Pinamonte da Brembate
(Foto by Yuri Colleoni)

La copertura di un capannone volata via a Pedrengo

La copertura di un capannone volata via a Pedrengo

Danni alla «Vetraria Colpani» a Pedrengo

Danni alla «Vetraria Colpani» a Pedrengo
(Foto by Yuri Colleoni)

A Pedrengo il forte vento invece ha scoperchiato una tetto di un’azienda («Vetraria Colpani») in vicolo Gattamelata, provocando centinaia di migliaia di euro di danni. Scoperchiato anche il tetto della «Ferramenta Mora» di via Garibaldi, che è stata allagata (magazzino e area vendita»), con i pannelli fotovoltaici volati via.

«Ferramenta Mora», i danni

«Ferramenta Mora», i danni

Il tetto della «Ferramenta Mora»

Il tetto della «Ferramenta Mora»

Il tetto della «Ferramenta Mora» volato via

Il tetto della «Ferramenta Mora» volato via

I pannelli fotovoltaici volati via

I pannelli fotovoltaici volati via

L’interno della «Ferramenta Mora»

L’interno della «Ferramenta Mora»

Molti gli interventi anche per ascensori bloccati a causa delle continue interruzioni di energia elettrica. Qualche allagamento anche a Foresto Sparso, intervenuti i Vigili del fuoco di Lovere. Ad Albano Sant’Alessandro allagamenti e qualche ramo spezzato. Sono subito intervenuti gli uomini della Protezione civile.

A Orio al Serio per l’esondazione di una roggia si è allagato la strada per accedere al sottopasso per l’Oriocenter, fortunatamente nessun danno e situazione ripristinata prima dell’apertura del centro commerciale. Guarda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA