Bergamo sta invecchiando Anziano un residente su quattro

Bergamo sta invecchiando
Anziano un residente su quattro

È una società già vecchia e che invecchia sempre più quella di Bergamo, come dimostrano i dati del capoluogo: un quarto della popolazione cittadina ha i capelli bianchi (24,7%), ma soprattutto il 33,1% di loro vive solo.

Secondo i dati dell’Ufficio statistico del Comune, dal 2000 a oggi l’indice di vecchiaia (cioè la percentuale di over 65 rispetto al totale della popolazione) è costantemente salito: dal 21,3% di sedici anni fa è arrivato al 24,7% di oggi. Ergo, un bergamasco su quattro è anziano: in numeri assoluti, rispetto ai 25.055 del 2000, attualmente su una popolazione complessiva di 119.554 abitanti ad avere i capelli bianchi sono in 29.552, con una prevalenza di donne (17.873) sugli uomini (11.679).

Il quartiere più vecchio? Quello di Santa Lucia con un indice di vecchiaia pari al 32%, seguito da Loreto (29,7%) e San Paolo (27,6%). Il più giovane è, invece, Campagnola (18,3%) a cui si aggiungono il Villaggio degli Sposi (19,3) e Boccaleone (20,3).

Ben rappresentata è la categoria demografica di chi ha spento le cento candeline: i centenari o gli ultra centenari sono 59 in tutta la città. Nella maggior parte si tratta di donne, 51, contro gli otto uomini.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 24 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA