Cade privo di sensi nell’orto di casa Salvato dal cane della vicina

Cade privo di sensi nell’orto di casa
Salvato dal cane della vicina

La vicina di casa l’ha trovato riverso nel proprio orto, a Boccaleone, privo di sensi. Forse per un malore, forse per le conseguenze di una caduta.

L’uomo è stato portato in ospedale, si è ripreso ed è stato dimesso dopo 5 giorni. I soccorsi tempestivi gli hanno probabilmente salvato la vita. E a farli scattare è stato un cane, Mozzie, che ha richiamato l’attenzione della padrona segnalando la situazione pericolosa per il vicino di casa.

Mozzie non è un cane qualsiasi: è un cane molecolare in addestramento per la ricerca di dispersi. «E così quando l’ho sentito abbaiare con insistenza e guaire sul terrazzo di casa – racconta Stefania Gastoldi, la padrona – e poi cominciare a correre avanti e indietro fra corridoio e cucina, ho pensato volesse comunicarmi qualcosa. Infatti poco dopo ho notato il mio vicino di casa riverso nel suo orto. Ho chiamato il 118. L’hanno portato all’ospedale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA