Cade su un sentiero a Ornica, un malore a Valleve. Soccorritori in azione in Bergamasca
L’intervento a Ornica

Cade su un sentiero a Ornica, un malore a Valleve. Soccorritori in azione in Bergamasca

Due interventi nella giornata dai domenica 9 maggio per la VI Delegazione Orobica: la prima chiamata è giunta intorno alle 11 per una signora che si era fatta male nella zona del Monte Avaro, nel territorio di Ornica.

La donna si trovava con un’altra persona lungo il sentiero 109 che porta dal rifugio ai laghetti di Ponteranica. Dopo essere scivolata si è resa conto di non potere proseguire, a causa di una distorsione a una caviglia. Sono partite subito le squadre con otto tecnici della VI Delegazione Orobica insieme con un sanitario del Cnsas. I soccorritori hanno raggiunto la donna, l’hanno immobilizzata e portata con una barella portantina verso il rifugio dove c’era l’ambulanza ad attenderla.

L’intervento a Ornica

L’intervento a Ornica

Stava terminando il primo intervento quando c’è stata un’altra chiamata, verso le 14.45, per una persona che aveva avuto un malore lungo una strada carrabile innevata, nel territorio di Valleve, in località San Simone. Mentre arrivavano i soccorritori, la persona è riuscita però a raggiungere il rifugio Scoiattolo. Sul posto i tecnici Cnsas e l’elisoccorso di Bergamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA