Caos voli, atleti disabili restano a terra Dirottati su Orio al Serio pur di fare le gare

Caos voli, atleti disabili restano a terra
Dirottati su Orio al Serio pur di fare le gare

Da Palermo a Lignano Sabbiadoro per i campionati di tennis da tavolo, la squadra pluripremiata resta a terra per lo sciopero dei voli.

Disavventura per un gruppo di atleti disabili diretti ai campionati di tennis da tavolo di Lignano Sabbiadoro a causa dello sciopero del personale Enav negli scali nazionali . La compagnia di voli low cost ha cancellato il loro volo Palermo-Treviso e sette atleti della Asd Radiosa - come riportano i media online siciliani - sono rimasti a terra. Pur di giocare alcuni di loro hanno affrontato 22 ore di viaggio in pullman: quattro invece sono riusciti a imbarcarsi su altri voli Ryanair diretti a Bergamo e Verona per poi raggiungere la provincia di Udine.

Gli atleti, già campioni nazionali da due anni, si sono dimostrati pronti a tutto pur di prendere parte ai campionati di tennis da tavolo, in programma da venerdì 8 a domenica 10 giugno in Friuli Venezia Giulia. Due giorni prima della partenza hanno ricevuto una mail dalla compagnia low cost che annunciava le novità. Gli atleti avevano prenotato il volo - poi annullato - lo scorso gennaio chiedendo anche l’assistenza e gli accompagnatori. Pieno anche il volo successivo gestito dalla stessa compagnia. Così per giocare non resta che prendere il caro vecchio pullman e affrontare 22 ore di viaggio. Solo quattro componenti della squadra sono riusciti ad imbarcarsi stamattina nei voli Ryanair per Bergamo e Verona.

Gli atleti in carrozzina non sono gli unici ad aver subito dei disagi: la compagnia aerea irlandese ha cancellato sull’aeroporto di Orio al Serio 17 voli. I passeggeri sono stati avvisati dei cambiamenti del programma di volo già nei giorni scorsi. Sempre su Orio è rimasto a terra un volo Volotea per Spalato e sono stati registrati vari ritardi anche per altre compagnie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA