Chiede l’elemosina ma poi borseggia  20enne bergamasco  arrestato a Bologna

Chiede l’elemosina ma poi borseggia
20enne bergamasco arrestato a Bologna

Ha avvicinato un passante esibendo un cartello in cui chiedeva l’elemosina, poi con un gesto repentino ha tentato di borseggiarlo. È successo nel pomeriggio di mercoledì 15 maggio in via Oberdan, nel centro di Bologna, e il ladro è stato poi arrestato dalla Polizia.

Si tratta di un ventenne nato a Bergamo, già con precedenti specifici. Aveva preso di mira un bolognese di 58 anni al quale ha cercato di sfilare dalla tasca il cellulare.

L’uomo se ne è accorto e si è messo a urlare, facendolo scappare, poi ha chiamato il 113 indicando la direzione di fuga del ladro. Gli agenti hanno rintracciato il ventenne poco lontano, in via Altabella, mentre stava importunando nello stesso modo un altro passante. Risponderà di tentato furto, aggravato dalla destrezza e dal metodo fraudolento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA