Chiusa la frontiera tra Belgio e Francia E gli aerei deviati a Charleroi - La mappa
La mappa dei voli (Foto by Plane Finder)

Chiusa la frontiera tra Belgio e Francia
E gli aerei deviati a Charleroi - La mappa

Dopo gli attacchi di martedì 22 marzo a Bruxelles la frontiera tra Belgio e Francia è stata chiusa. Zaventem è l’aeroporto principale belga, ma non partono voli dallo scalo di Bergamo. Stato di massima allerta anche a Fiumicino, sospesi tutti i voli per Bruxelles.

La procura federale belga ha confermato che l’attacco all’aeroporto di Zaventem è stato un attentato suicida. Dopo le esplosioni avvenute alle 8 del mattino all’interno del Terminal A dell’aeroporto di Bruxelles, dedicato alle partenze, lo scalo della città belga è stato chiuso ed evacuato. Gli aerei diretti a Bruxelles, come mostra questa mappa pubblicata da Plane Finder, hanno sorvolato a lungo la capitale prima di essere deviati verso l’aeroporto di Charleroi. Nella mappa si vedono gli aerei cambiare rotta dopo aver sorvolato più volte la capitale senza atterrare: i numerosi cerchi testimoniano proprio il fatto che gli aeromobili hanno sorvolato a lungo Bruxelles prima di cambiare destinazione.

La mappa dei voli

La mappa dei voli
(Foto by Plane Finder)


© RIPRODUZIONE RISERVATA